Ultimo Aggiornamento: 15 Giugno 2022

Novità Social Network

Le Ultime Novità interessanti dedicate al mondo dei Social Network

Ultime novità dedicate ai social network, scelte e condivise nella mia newsletter dedicata alle aziende.

ultime news social media

News Facebook

Ultime notizie Facebook

Ultime notizie su Facebook

Facebook toglie i mi piace dalle pagine

Facebook toglie i mi piace dalle pagine

Dalle pagine non sarà più possibile visualizzare il numero dei mi piace, ma si potranno  vedere solamente i follower [Fonte].

Praticamente c’era di seguire la pagina e di metterle il mi piace o solo di seguirla.

La differenza sta proprio nel fatto che chi inseriva il mi piace, poteva in un secondo momento, lasciare il mi piace e smettere di seguire i contenuti della pagina.

Ora praticamente sono visibili solo i “follower”, cioè chi ti segue veramente. Ora la pagina della tua attività può aver incrementato come aver perso follower. Se il numero è cresciuto, vuol dire che avete lavorato bene :-)

Negli anni hai chiesto al tuo social media manager di aumentare il numero di piace della tua pagina?

Da anni (almeno 6) consiglio sempre di non soffermarsi su questa tipologia di numeri, ma di costruire una fanpage/fanbase veranon è importante il numero ma la qualità, ogni realtà ha una sua storia e la pagina Facebook (come qualsiasi account social aziendale) seguirà nel suo ecosistema questa storia.

Rendiamola di forte impatto senza perderci nelle metriche non utili, tipo il numero di mi piace.

Facebook e i problemi di privacy

Siamo tutti sensibili al tema della privacy; la violazione di essa rappresenta un fatto molto grave oltre che un reato punibile per legge. I dati sensibili degli utenti sono al sicuro? L’argomento è di grande interesse soprattutto dopo la grave vicenda dell’inizio del 2020 che vede coinvolto Facebook.

Ecco i dettagli: All’inizio del 2020, Facebook ha subito una violazione che ha portato al furto dei dati di 533 milioni di utenti in diversi paesi. [Fonte]

Meta introduce nuovi strumenti per le PMI

Meta introduce nuovi strumenti per le PMI

Facebook, ovvero Meta, ha portato delle importanti novità per le PMI nelle sue piattaforme di advertising.

La maggior parte delle novità si concentra nel mondo della messaggistica istantanea, inserendo due nuove implementazioni molto interessanti:

  1. Creazione di inserzioni native su WhatsApp Business
  2. Filtri per indentificare i lead (contatti) di bassa qualità
  3. Modulo interattivo: arricchito da altri contenuti visivi e di testo, utilizzabili dai brand in maniera dinamica in base agli interessi delle persone.

[Fonte]

Instagram news e novità

Instagram news novità

Instagram: controllare gli adolescenti

Instagram controllo adolescenti

Quanto tempo passano i più piccoli su Instagram? Ce lo dice Instagram stesso! A partire da marzo 2022 infatti, i genitori e in generale, tutti i tutori legali di adolescenti potranno disporre di uno strumento che permetterà loro di vedere quante ore i ragazzi passano sulla celebre app.

Ricordiamo infatti che senza una buona educazione al digitale i nostri ragazzi rischiano di essere fagocitati dal mondo dei social, conosco il fenomeno molto bene perché da ormai 4 anni mi occupo proprio di educazione digitale (nel pochissimo tempo libero :-).

Preciso che spesso sono gli adulti ad aver bisogno di informazioni riguardo ai temi digitali, il controllare i più giovani sull’utilizzo dell’applicazione può non essere la giusta strategia per responsabilizzare i ragazzi.
Come sempre: gli strumenti ci sono, cerchiamo sempre di utilizzarli al meglio e con la testa.

Ecco l’interessante approfondimento de “Il Post” su questo nuovo strumento digitale; qui la notizia ufficiale di Instagram (con spiegazione in inglese)

Ed ecco una panoramica sul mio lavoro in ambito di educazione digitale.

Novità Linkedin

3 (+2) nuove funzioni di LinkedIn

nuove funzioni di LinkedIn

La nuove funzioni di Linkedin

Abbiamo già approfondito l’utilizzo di Linkedin con una guida; il social per il business per antonomasia aggiunge alcune funzionalità alle pagine e profilo personale [Fonte]:

  • Content recommendation lists” per facilitare la condivisione dei post tra impiegati e aumentare il coinvolgimento tra i colleghi;
  • LinkedIn’s Product Pages” per consentire alle aziende di creare elenchi di prodotti e servizi sulla pagina aziendale;
  • Linkedin Stories” disponibile per tutte le pagine aziendali;
  • Cover Story”, un video di presentazione per il profilo personale;
  • Creator Mode” per creare una community intorno agli argomenti trattati su Linkedin [Fonte e video presentazione].

In parole più semplici possiamo spiegare meglio così le 3 implementazioni

  1. Si facilita l’interazione tra dipendenti e azienda, così da costruire un brand più forte (Ricordi il discorso del branding, corretto?)
  2. Possibilità di inserire moduli contatti direttamente dentro la piattaforma e nelle pagine prodotto, così da agevolare l’inserimento dei dati in quanto avverrà automaticamente
  3. Hanno aggiunto le stories ANCHE nelle pagine professionali… non so bene cosa dire, ma non credo che le proporremo nei progetti che seguiamo con MAGNET :-)
  4. Ci sarà la possibilità di creare un primo “ciao” con un video personalizzato;
  5. Ci si potrà definire “Creator” (cioè creatori di contenuti) segnalando gli argomenti maggiormente trattati.

Ti lascio questa breve immagine che spiega meglio questo ultimo punto

creator Linkedin nuova funzionalità 2021

Linkedin e Twitter: Numero di utenti attivi

Linkedin dichiara 738  milioni di utenti iscritti mondiali (fonte) ma non  rende noti quanti di questi siano realmente utenti attivi giornalmente.

Twitter invece è di tutt’altra comunicazione: segnala infatti gli utenti MONETIZZABILI giornalieri.

Il servizio di microblogging più famoso al mondo ha abbandonato già da diversi anni la metrica utente mensile attiva per passare a un conteggio di utenti attivi monetizzabili giornalieri (chiamato “mDAU”) per misurare meglio l’impatto di Twitter per inserzionisti e investitori.

Twitter utenti monetizzabili giornalieri

Twitter utenti monetizzabili giornalieri

La fonte è questa, il blog ufficiale per gli investitori di Twitter e precisamente si trova in questo PDF

Twitter quindi ci segnala che gli utenti attivi giornalieri presenti sulla sua piattaforma si attestano sui 353 milioni! Non solo, il servizio punta a raddoppiare questo numero entro il 2023! [fonte]

twitter crescita utenti nel tempo

Possibilità di commentare, condividere e aggiungere reazione con le pagine

Anche se con estremo ritardo rispetto ad altri social anche Linkedin si è deciso a rilasciare qualche funzione in più per poter gestire al meglio le pagine di Linkedin.

Per la gioia di tutti i community management, social media manager ora è attiva anche la funzione di poter interagire ai post del nostro feed anche con la pagina Linkedin aziendale.

In basse a sinistra, prima del commento c’è il cerchietto con la nostra foto e la possibilità di switchare dal nostro profilo personale a quello della pagina con la quale vogliamo interagire.

LinkedIN novità 2022: commentare come pagina profilo

Condividere le disponibilità in agenda per riunioni e metting su Linkedin

organizza e fissa riunioni direttamente dentro linkedin

Nuova funzione che torna molto utile è il poter condividere la tua disponibilità (anche personalizzandola) durante le tue conversazioni su Linkedin grazie all’applicazione Calendly.

Grazie all’automazione generata da questa applicazione puoi programmare il tuo link per fissare incontro, videoconferenza, meeting in presenza (e non) con un semplice click.

Puoi vedere il tutto qui

News Pinterest

Pinterest e il social Media Marketing per il B2B

business Pinterest

(Non ho capito, come mai Pinterest ha utilizzato questo colore giallo, quando hanno tutta l’identità di marca rossa!)

Laterza piattaforma di social media più popolare degli Stati Uniti si apre alla pubblicità per i marketer e alle aziende.

Una proposta nuova che invita i venditori a pubblicizzare il loro brand e i loro prodotti proprio sulla piattaforma. Di quale piattaforma si tratta? Di Pinterest!
Pinterest ha creato la sua prima campagna pubblicitaria rivolta ai B2B, per convincerli che dovrebbero includere la piattaforma nelle loro strategie di marketing.

Personalmente penso che la piattaforma sia ancora un po’ “cruda” per poter essere realmente all’interno di un processo di acquisizione clienti e vendita nel B2B, invece penso che sia molto utile per tutte quelle attività del B2B che trattano temi come l’arredamento, il beauty, la vendita di prodotti.

Staremo a vedere come si evolverà Pinterest nei prossimi anni.[qui puoi vedere un processo di vendita nel B2B, un caso reale che abbiamo seguito con MAGNET]

Pinterest blocca le fake news in ambito green

pinterest blocca le fake news sul cambiamento climatico

Pinterest si impegna a rimuovere tutti i contenuti che distorcono o negano la crisi climatica, indipendentemente che essi siano inserzionisti o post organici.

Il social visuale vuole avere una presa di posizione chiara (utilizzata anche come branding aziendale) nel bloccare tutti quei contenuti che “travisano dati scientifici” creando così disinformazione. La mission di Pinterest è quella di creare uno spazio affidabile e veritiero, distinguendosi così da tutti i suoi competitor più blasonati.

Oltre a bloccare chi crea questa tipologia di contenuti, l’utente che ricerca (all’interno di Pinterest) determinati termini inerenti a contenuti sensibili e vicini a fake news viene indirizzato su fonti ufficiali.

Pinterest dimostra una grande leadership che dovrebbe essere seguita anche dai suoi fratelli più grandi.

[Fonte]

Clubhouse: è davvero il social del momento?

Nelle fila dei social network si inseriscono spesso delle new entry, ma vale sempre la pena investire su di esse tempo ed energie?

Soltanto un anno fa si parlava costantemente di Tik Tok (io no :) ), ora l’attenzione sembra invece essere virata su Clubhouse.

Cos’è Clubhouse?

clubhouse è un social network per aziende?

È corretto utilizzare Clubhouse come social network di comunicazione per le aziende?

Clubhouse è un social media incentrato sull’audio, ci sono delle “stanze” dove un utente parla, tipo monologo, e altre dove si interagisce a suon di messaggi vocali. (spiegato il tutto in velocità lo possiamo riassumere così).

Nel mondo del lavoro, questo nuovo social network può essere utile?

La mia risposta è: dipende :)

Dipende dalla strategia adottata dalla tua attività e da tantissimi altri fattori di investimento/opportunità.

Ma prima vorrei portare alla tua attenzione questo articolo di Rolling Stones che mi ha inoltrato Mario, caro amico e lettore di questa “newsletter”: Luci e ombre su Clubhouse

Aggiungo anche questi due grafici, presi dai trend di ricerca di Clubhouse sui motori di ricerca (Google) negli ultimi 90 giorni.

In Italia:

clubhouse trend di ricerca in Italia
Clubhouse, quanto e quando il social network è stato cercato nei motori di ricerca (Google) in Italia

e nel mondo:

clubhouse trend di ricerca nel mondo
Clubhouse nel mondo: come e quando è stato cercato il social network nei motori di ricerca.

una parabola abbastanza fulminea su come si sia lentamente esaurito l’interesse nei confronti del social network della Alpha Exploration Co.

In futuro sarà molto interessante vedere come la comunicazione passerà attraverso podcast e da messaggi vocali; da qui a dire che Clubhouse sarà il futuro, la vedo un po’ dura.

Non credo che parlerò più di Clubhouse: carina l’idea, ma senza moderazione diventerà un social network alla stregua delle “chiacchiere da bar” :-)

Personalmente auspico un internet differente.

Cosa sa di noi WhatsApp?

La privacy è un tema da sempre a me molto caro.

Ti sei mai chiesto quali dati degli utenti raccoglie WhatsApp quando viene utilizzato?

Scoprilo chiedendolo direttamente a WhatsApp!

Come? Seguendo questa semplice procedura:
Apri la app di messaggistica WhatsApp

  1. Impostazioni
  2. Account
  3. Richiedi informazioni sull’account
  4. Richiedi Rapporto

Attendi qualche giorno e WhatsApp sarà in grado di inviarti tutti i tuoi dati personali che ha immagazzinato durante il tempo in cui lo hai utilizzato. (Non ti invia la notifica, devi andare a vedere se ti ha caricato i dati; segnati in agenda di andare a vedere 3/5 giorni dopo).

Sarà veramente tutto? :D

5/5 - (2 votes)