Ultimo Aggiornamento: 8 Gennaio 2024
Pubblicato il: 2 Luglio 2023

Come promuovere la tua azienda

Un percorso guidato per la comunicazione d’impresa

Promozione Aziendale

Promozione Aziendale: tutto quello che c’è da sapere

Una bussola per dare input a imprenditori e imprenditrici quando si vuole promuovere il proprio business ed ottenere risultati duraturi.

La promozione aziendale è un elemento fondamentale per il successo di qualsiasi attività imprenditoriale, ma può essere un terreno complesso e sfidante da affrontare.

Ogni azienda ha bisogno di una solida strategia di promozione per far conoscere i suoi prodotti o servizi, raggiungere il proprio pubblico di riferimento e creare un impatto duraturo nel mercato.

Questo testo non si propone di fornire una formula magica per il successo immediato (anche perché non esiste nessuna soluzione magica per il successo immediato J ), ma piuttosto di offrire un approccio strategico e un percorso guidato che ti consentirà di capire quali passi inserire nel business plan e programmarli in ottica di priorità e di percorso dell’impresa.

Web Marketing Manager

Ciao sono Simone Longato, mi occupo da oltre 20 anni di comunicazione e marketing (operativo e strategico) per imprese e aziende che vogliono intraprendere un percorso di miglioramento delle loro performance e di posizionamento nel mercato. Seguo questi aspetti con lo studio professionale MAGNET, co-fondato nel 2019.

Quando fare promozione aziendale?

quando fare promozione aziendale per un'impresa

Quando fare promozione aziendale? Scopri gli step da seguire e come organizzare la tua impresa per l’attività promozionale

Parliamo di promozione aziendale, parliamo di come competer nel mercato per le realtà aziendali italiane.

Tutte le aziende, tutte le imprese, grandi e piccole che siano, hanno in un certo momento la necessità di curare la promozione aziendale.

Hanno il desiderio di capire come trattenere al massimo i loro clienti in target e di acquisirne di nuovi.

E qui scattano subito le prime domande:

Ho una piccola impresa, una micro impresa o siamo in pochi in azienda, la promozione aziendale è necessaria ugualmente?

Assolutamente sì, la promozione aziendale è altrettanto importante per le piccole imprese come lo è per le grandi.

In realtà, potrebbe essere ancora più importante per le piccole imprese che cercano di affermarsi in un mercato competitivo.

La promozione aziendale consente alle piccole imprese di creare consapevolezza del proprio marchio, di raggiungere il loro pubblico target e di differenziarsi dalla concorrenza.

Per promuovere la propria azienda, ci sono diverse strategie di marketing come spiega anche il box delle domande che ci presenta Google quando cerchiamo “promozione aziendale”.

Come promuovere la propria azienda?

Ci sono diverse strategie di marketing che si possono utilizzare. Alcuni metodi comuni includono la creazione di una presenza online solida attraverso un sito web ben progettato e l’uso dei social media per raggiungere il pubblico target. È importante anche investire in pubblicità mirata, partecipare a fiere ed eventi del settore e stabilire collaborazioni con altre aziende o influencer per aumentare la visibilità della tua attività.

La promozione aziendale aiuta le piccole imprese a costruire una reputazione solida, a generare interesse e a stimolare le vendite.

La promozione aziendale impatta favorevolmente il tuo business

Contattami, senza impegno, e troviamo una progettualità per migliorare la vita della tua impresa

Promozione aziendale: che tipologia di impresa deve attuarla?

La grandezza dell’impresa influisce nella promozione aziendale?

promozione aziendale per piccole, medie e grandi imprese

Promozione aziendale per piccole, medie e grandi imprese

Quindi chi deve investire di più in promozione? Le grandi aziende, le medie attività o le piccole e micro imprese?
(da non confondere promozione con pubblicità. La pubblicità è una delle molte strategie di promozione.
Scopri di più a cosa è utile la pubblicità)

In realtà ogni attività che mira ad avere un orizzonte temporale più ampio possibile deve dedicare ogni anno una percentuale del suo budget per questa attività e tramite un consulente professionale di marketing e comunicazione capire come far fruttare al meglio l’investimento.

Chi invece non può sottrarsi dal fare investimenti più importanti in promozione aziendale è proprio chi si deve confrontare con una concorrenza maggiore e presente.

Nel complesso queste attività hanno necessariamente bisogno di una direzione chiara sulla quale muoversi.

Chi deve seguire la promozione aziendale nell’impresa?

È importante che tu, come imprenditore o imprenditrice, comprenda i concetti fondamentali della promozione aziendale per capire se tutto si sta muovendo nella direzione desiderata.

Capire questi passi ti permette di prendere decisioni informate e di delegare, internamente o esternamente, in modo più efficace e consapevole queste attività a professionisti del settore.

Con una solida comprensione dei principi di base della promozione aziendale, potrai comunicare meglio le tue esigenze, valutare l’efficacia delle strategie proposte e collaborare in modo più costruttivo con gli esperti di marketing.

Questa consapevolezza ti permetterà di concentrarti sulle attività principali del tuo business e di sfruttare appieno il potenziale della promozione aziendale senza doverla gestire direttamente.

Un bravo imprenditore e una brava imprenditrice si riconosce perché ogni giorno, settimana, mese e anno, dedicano del tempo per definire la direzione che vogliono dare alla propria azienda, progettando step, inserendo nel business plan le varie fasi, curando la mission, gli obiettivi e chi fa cosa, ecc.

Impensabile che tu possa trovare anche il tempo di eseguire materialmente gli interi processi. Impensabile e sicuramente poco remunerativo per chi è nella tua posizione.

Come fare promozione aziendale?

Tattiche, strategie e step by step: il percorso da fare

Come fare promozione aziendale

Promozione aziendale, come farle e come organizzare il tutto

Bene, partiamo a vedere, come nella migliore delle ipotesi, i vari step e tappe imprescindibili, sono da prendere in considerazione per una promozione aziendale.

Attività di una corretta promozione aziendale, presentati in un ordine di importanza:

  1. Definire gli obiettivi di promozione aziendale
  2. Identificare il pubblico di riferimento
  3. Sviluppare una strategia di branding
  4. Creare un sito web ben ottimizzato
  5. Sviluppare una strategia di promozione sul web
    1. Social media
    2. Creare contenuti di qualità (blog, video, infografiche, ecc.)
    3. Implementare una strategia di SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca)
    4. Utilizzare la pubblicità online (Google Ads, social media advertising, ecc.)
    5. Implementare una strategia di email marketing
  6. Collaborare con influencer o partner del settore
  7. Partecipare a eventi e fiere di settore
  8. Gestire le relazioni pubbliche e i rapporti con i media
  9. Monitorare e analizzare i risultati delle attività di promozione e di vendita commerciale.

Ricorda che ogni azienda e impresa è unica, quindi l’elenco di attività potrebbe variare in base alle specifiche esigenze e obiettivi specifici di ogni attività.

Richiedi una consulenza senza impegno

Contattami e troviamo una progettualità
per migliorare la vita della tua impresa

Definire gli obiettivi

la bussola per la promozione aziendale online

Promozione online: la bussola per gli imprenditori e imprenditrici

Definire gli obiettivi di promozione aziendale è essenziale per orientare le attività di marketing e promozione nella giusta direzione.

Gli obiettivi forniscono una bussola strategica e aiutano l’azienda a focalizzare le proprie risorse e sforzi verso risultati concreti.

Esempio di alcuni obiettivi aziendali: Aumentare la consapevolezza del marchio/brand (poi vediamo più nel dettaglio il punto), incrementare i contatti e le vendite, acquisire nuove quote di mercato, espansione su nuovi mercati, approcciare i mercati esteri (internazionalizzazione), ecc.

Pubblico di riferimento

Il pubblico di riferimento rappresenta il segmento di persone o aziende che sono più propensi a essere interessati ai prodotti o servizi dell’azienda. Questo permette l’azienda di:

  • personalizzare la strategia: se conosco il mio target, devo parlare al mio target :-)
  • ottimizzare le risorse: concentrarsi sul pubblico di riferimento consente all’azienda di ottimizzare le proprie risorse
  • migliorare coinvolgimento e relazioni: stabilire un legame più stretto con il proprio pubblico
  • adattabilità e innovazione: il processo è continuo per intercettare eventuali cambiamento di mercato e preferenze.

Sviluppare una strategia di Branding: logo e brand

Abbiamo già smarcato in questi due approfondimenti (perché fare branding e perché il branding aziendale è importante) l’importanza da dedicare quasi da subito a questo aspetto. I processi che portano un brand a essere riconosciuti nel mercato sono lunghi.

Sviluppare una strategia di branding è un elemento cruciale nella promozione aziendale sia nel contesto B2B (business-to-business) che nel contesto B2C (business-to-consumer). Il branding rappresenta l’identità e l’immagine dell’azienda, ed è ciò che permette di differenziarsi dai concorrenti e di creare un legame emotivo con il pubblico.

Il logo aziendale gioca un ruolo centrale nella strategia di branding . È il simbolo visivo che rappresenta l’azienda e ne incarna l’identità. Un logo ben progettato, unico e memorabile può contribuire a creare un’immagine positiva del marchio e a facilitare il riconoscimento da parte del pubblico. È importante investire nella creazione di un logo che rifletta l’essenza dell’azienda e che sia in linea con la strategia di branding complessiva.

Puoi anche non investire subito nel logo della tua azienda, ma in un certo momento sarai costretto e costretta a pensarci e a dedicare del tempo e risorse ad un restyling del logo.

Chi vuole vedere un brutto logo e che non rappresenta in pieno la tua attività? Nessuno :-)

Ci tengo a soffermarmi qualche riga in più su questo punto: spesso questo passo viene saltato a piè pari dalle aziende. Invece è uno step molto importante, da questo punto si sviluppano, visivamente, le grafiche e tutto il materiale di marketing che verrà prodotto nel tempo. Vuoi rifare tutto tra 10 anni? No, vero :-)

Per materiale di marketing si intendono tutti i vari strumenti che ci serviranno per far promozione, come il sito web, materiale cartaceo, anche nell’invio delle fatture, la firma dell’email e così via.

È un punto importante, non sottovalutarlo e inseriscilo nel tuo business plan da qui a nei prossimi anni se non lo hai ancora smarcato.

Creare un sito web ben ottimizzato

Promozione aziendale sul web

Promozione aziendale: ottimizzazione anche del sito internet

Come per il punto precedente. Ogni anno la competizione della visibilità online diventa sempre più complessa, ci sono intere nicchie di mercato dove per poter aver visibilità è necessario avere grossi investimenti.

Partire con il piede giusto, nella maggior parte dei casi, vuol dire avere un sito web, la propria “casa”, il luogo da dove incentrare l’intera strategia online e offline.

Creare un sito mediocre sono capaci tutti (non è vero :-), invece creare un sito ben ottimizzato permette alla tua attività di partire con il piede giusto senza dover rifare il sito tra qualche anno.

In questi anni con MAGNET abbiamo preso in mano moltissimi siti realizzati da altre attività. Come filosofia aziendale cerchiamo sempre di utilizzare e ottimizzare l’esistente. In alcuni casi ottimizzare siti web partiti con il piede sbagliato invece non è possibile, quindi ci si ritrova con un sito da rifare.

Ti faccio un esempio concreto:

esempio sito web ben ottimizzato

Il grafico rappresenta l’andamento di un sito web nel tempo, più alta è la curva più visibilità ha ottenuto.

Progetto nel quale lavoriamo dal 2019 (puntino rosso). Sito web già esistente.

Abbiamo voluto provare a ottimizzarlo al meglio, ma il sito non partiva. Aveva proprio dei problemi strutturali. Una volta capiti, abbiamo parlato con i titolari e così concordato il rifacimento del sito web per l’anno successivo.

Il nuovo sito è andato online a luglio 2020 (puntino verde). Qualche mese di assestamento e il sito è iniziato a decollare :-) Questa è la curva di visibilità che ha avuto il sito nel tempo da quando è stato realizzato da zero, con metodo e sapendo come ottimizzarlo.

Partire da subito con un sito internet ben ottimizzato, ti permette di risparmiare nel lungo periodo.

Purtroppo spesso succede che per risparmiare qualche centinaio di euro ci si ritrova a investirne successivamente “x10” per recuperare il terreno perso e lasciato ai competitor.

Richiedi una consulenza senza impegno

Contattami e troviamo una progettualità
per migliorare la vita della tua impresa

Promozione aziendale sul web

Nel contesto digitale di oggi, il web offre numerose possibilità per promuovere l’azienda in modo efficace. Attraverso una combinazione di strategie di marketing online, un’azienda può raggiungere un pubblico più vasto, migliorare la sua reputazione online e ottenere un vantaggio competitivo. Alcuni dei principali canali di promozione nel web includono l’utilizzo dei motori di ricerca, la pubblicità online, la presenza sui social media, il content marketing e molto altro. È fondamentale adattare le strategie di promozione nel web alle specifiche esigenze e obiettivi dell’azienda, allo scopo di massimizzare l’impatto e ottenere risultati concreti. Investire in promozione nel web consente alle aziende di sfruttare appieno le opportunità offerte dal mondo digitale, stabilire connessioni significative con il proprio pubblico di riferimento e creare valore per il proprio marchio.

Promozione aziendale nei social network

promozione aziendale social network

I social media offrono un’ampia gamma di opportunità per connettersi con il pubblico di riferimento e promuovere l’azienda. Creare una presenza sui social media consente all’azienda di essere presente dove si trovano i suoi potenziali clienti, aumentando la visibilità e la consapevolezza del marchio. Questo sia per aziende B2C, sia per aziende B2C. Il tutto sta nel trovare la giusta strategia.

Promozione dell’impresa su Facebook, Instagram e Linkedin

Quando si pensa alla promozione aziendale si pensa troppo spesso di partire con Facebook, Instagram e Linkedin. Questo perché sono strumenti a entry level basso (cioè con una difficoltà di entrata molto bassa).

Ma come già argomentato più volte nei miei approfondimenti, sono strumenti e come tali vanno visti in una visione di insieme e mai come unico canale.

Qui trovi una guida per Linkedin e come usare Linkedin per aziende, riflessioni per aziende su Facebook e come pubblicare.

Partecipare a eventi e fiere di settore

Partecipare a eventi e fiere di settore rappresenta un’opportunità preziosa per te, imprenditore e imprenditrice, di promuovere la tua azienda e connetterti con il pubblico di riferimento.

Gli eventi e le fiere di settore offrono un ambiente dedicato in cui potete incontrare potenziali clienti, partner commerciali ed esperti del settore.

Queste occasioni consentono di creare connessioni significative e a costruire relazioni commerciali durature, generare opportunità di vendita e aumentare la visibilità del marchio.

Inoltre, questi eventi vi offrono la possibilità di monitorare le ultime tendenze del settore, acquisire nuove competenze e rimanere aggiornati sulle novità del mercato.

Gestire le relazioni pubbliche e i rapporti con i media

Le relazioni pubbliche consentono di aumentare la consapevolezza del marchio, ottenere una copertura mediatica significativa, inclusi articoli, interviste e recensioni che mettono in luce i prodotti o servizi offerti.

La gestione dei rapporti con i media permette di affrontare eventuali situazioni di crisi in modo adeguato, proteggendo l’immagine aziendale.

Costruire e mantenere relazioni solide con i media è un gradino sopra tutti i precedenti step, non è adatto a tutte le attività, ma chi saprà cogliere le opportunità per far conoscere la storia, i valori e le persone che compongono l’azienda saprà amplificare la voce e di far sentire la presenza nel mercato.

Una comunicazione trasparente e autentica con il pubblico e i media è fondamentale per costruire la fiducia e la reputazione del tuo marchio.

Infine, l’ultimo punto è monitorare e analizzare i risultati delle attività e di vendita. Questo punto lo smarchiamo molto velocemente con una semplice domanda: sta funzionando il tutto? La strategia e gli step messi in atto stanno dando i frutti ipotizzati in precedenza? Siamo verso l’obiettivo aziendale?

Se la risposta è si: molto bene. Continua così.

Se la risposta è no: è necessario analizzare i dati, capire cosa non funziona, sistemarlo e riprendere da capo.

Il processo può essere lungo, ma quando si arriva la risultato, raggiungere l’obiettivo diventa molto più semplice.

Stiamo arrivando verso la fine di questo lungo approfondimento dedicato alla promozione aziendale.

Le domande da porsi saranno quindi:

  • Chi sono i clienti della mia azienda?
  • Cosa si aspettano dall’azienda?
  • Cosa offriamo noi?
  • Che obiettivi di business ho?
  • Che budget metto in campo?
  • Chi seguirà l’attività strategia? E Chi seguirà la parte operativa?
  • Come posso monitorare i risultati?

Se il budget è ridotto valuta un modo per avere più budget il prossimo anno (il budget fa spesso la differenza, te lo assicuro).

Definisci punti chiave (chiamati KPI) da monitorare insieme a chi seguirà la strategia e l’operatività.

Valuta costantemente i risultati dell’attività di promozione e apportare eventuali modifiche o aggiustamenti in base ai feedback del pubblico e alle tendenze di mercato è la normalità in questo lavoro :-)

promozione aziendale per imprese

In un mondo competitivo e dinamico, la promozione aziendale diventa il faro che illumina il cammino dell’azienda verso il successo.

Con una strategia di promozione mirata, un’identità di marca forte e una presenza online incisiva, le aziende possono trasformare l’oscurità dell’anonimato in una luminosa ribalta di opportunità.

Abbraccia la promozione aziendale come un potente alleato nel tuo viaggio imprenditoriale e apriti alle porte di un futuro radioso e ricco di successi.

Richiedi una consulenza senza impegno

Contattami e troviamo una progettualità
per migliorare la vita della tua impresa

  • pubblicità tradizionale (come annunci televisivi, radiofonici e stampati)
  • il marketing digitale (come la pubblicità online, l’email marketing e l’ottimizzazione dei motori di ricerca), il content marketing (come la creazione di blog, articoli e video informativi)
  • relazioni pubbliche (come la partecipazione a eventi, la gestione delle relazioni con i media e l’ottenimento di copertura mediatica positiva).

La promozione serve a creare consapevolezza, interesse e desiderio verso un’azienda, i suoi prodotti o servizi. Attraverso la promozione, è possibile raggiungere un pubblico più ampio, comunicare i vantaggi distintivi dell’azienda e persuadere i potenziali clienti a considerare l’acquisto o l’interazione con l’azienda stessa. La promozione efficace può contribuire a generare lead (contatti), aumentare le vendite e costruire una reputazione positiva per l’azienda.

La promozione commerciale si riferisce a una serie di attività e strategie di marketing volte a promuovere un prodotto o un servizio specifico offerto da un’azienda. Queste attività possono includere campagne pubblicitarie, promozioni di vendita, offerte speciali, programmi di fedeltà, sponsorizzazioni, eventi promozionali e altro ancora. L’obiettivo della promozione commerciale è quello di aumentare la visibilità del prodotto o servizio, attirare clienti potenziali e incoraggiare l’acquisto o l’adozione.

  1. Analisi approfondita aziendale
  2. Ottimizzare processi interni
  3. Implementare una strategia di marketing e comunicazione

Realizzare un’analisi approfondita dell’azienda per identificare i punti deboli e le aree che richiedono miglioramento (questo si può fare con l’analisi SWAT e con l’analisi della concorrenza.

Adottare misure come l’ottimizzazione dei processi interni, l’implementazione di nuove tecnologie, l’investimento nella formazione e nello sviluppo dei dipendenti, l’ascolto dei feedback dei clienti e l’adattamento alle tendenze di mercato.

Implementare una strategia di marketing efficace e la creazione di contenuti di qualità possono contribuire a migliorare la visibilità e la reputazione dell’azienda.

Per far crescere un’azienda, è necessario adottare una serie di strategie e tattiche mirate. Prima di tutto, bisogna avere una chiara comprensione del proprio mercato di riferimento e identificare opportunità di crescita. È importante sviluppare una solida strategia di marketing che includa l’utilizzo dei canali online e offline più adatti al pubblico target. Focus principale è puntare sull’acquisizione e la fidelizzazione dei clienti, investire nella qualità del prodotto o del servizio offerto, valutare opportunità di espansione o diversificazione e stabilire relazioni di collaborazione con partner strategici. Monitorare costantemente le performance e adattare le strategie in base ai risultati ottenuti è un altro elemento chiave per far crescere con successo un’azienda.

Promozione aziendale, ha come valutazione:

5/5 - (17 votes)

Raccontami la storia della tua attività

Puoi compilare questo form o chiamarmi al 346 497 34 80






    Informativa al trattamento dei dati personali privacy policy

    Acconsento al trattamento dei dati personali per l'iscrizione alla mailing list con finalità informative e di promozione

    Il mio obiettivo è il vostro successo, trasformo i vostri input in una strategia vincente.