Ultimo Aggiornamento: 8 Gennaio 2024
Pubblicato il: 16 Dicembre 2023

Articolo o Pagina? Cosa cambia nei siti internet

Cosa rende diversi i post da una pagina web

differenza tra pagina e articolo nei siti internet

Scopri ladifferenza tra pagina e articolo nei siti web realizzati con WordPress o anche altri CMS (Joomla, Drupal, Magento) o realizzati in codice puro

Per chi lavora quotidianamente nei siti web, è una questione che spesso diamo per scontata.

Tuttavia, per comprendere appieno il motivo di questa domanda, è necessario fare un passo indietro e concentrarci ai giorni nostri.

Qual è la differenza tra pagina e articolo

In passato, i siti web venivano realizzati in linguaggi di programmazione “puri”, senza ausili grafici visivi di aiuto, ed erano prevalentemente siti internet statici.

Successivamente, sono nati i CMS (Content Management System, tradotto sistema di gestione dei contenuti, come ad esempio WordPress, Wix, Drupal, Joomla, ecc), i quali hanno avuto una larga diffusione perché facilitavano la dinamicità dei siti web, ovvero la possibilità di avere un “diario di bordo” / un blog o un portoflio.

Da questo importante progresso nasce quindi la domanda:

Quale differenza c’è tra una pagina di un sito web e un articolo?

Se dovessi fare una distinzione, raggrupperei le pagine in un primo grande insieme e gli articoli in un sottoinsieme.

Tecnicamente, gli articoli di un sito web sono sempre pagine di un sito internet, convieni con me? :)

pagina vs articoli sito web

L’articolo è un sottoinsieme delle pagine dei siti web.

Infatti, rispondendo alla domanda “Cos’è un sito web?”, direi che un sito web è un insieme di pagine web raccolte sotto un unico dominio.

Quindi, un sito web è anche un insieme di articoli, ma è corretto affermare che in principio è un insieme di pagine.

Anche perché ora ti mostro lo screenshot di una pagina e di un articolo del mio sito internet:

Ecco la pagina:

cos'è una pagina pagina web

Esempio di una pagina web (in questo caso del servizio che offro di email marketing :-)

Un esempio di articolo lo hai invece in questa pagina che stai leggendo. Quindi lo stai già guardando.

Che differenza verdi?
Nessuna :D

Le differenze sono solitamente nel codice, il tag html che definisce l’articolo è < article > (che fantasia!), mentre una pagina solitamente è delimitata dal tag < section >.

Ma a parte questo tecnicismo, risultano assolutamente normali e, visivamente identiche, cambia chiaramente il contenuto e la finalità.

Richiedi una prima consulenza gratuita per la tua attività

Cosa sono le Pagine nei Siti internet

differenze post e pagina web siti internet

Post o pagina web? La diversità tra articlo e pagine nei siti internet

Le pagine di un sito web sono elementi fondamentali che compongono la struttura e il contenuto di un sito.

Una pagina web può essere definita in diversi modi, con vari sinonimi e terminologie:

  • Pagina internet (si sottolinea che la pagina è parte di internet, la rete globale dei computer)
  • Documento web
  • HTML page (Questa definizione tecnica sottolinea che la pagina è scritta utilizzando il linguaggio di markup usato per creare pagine web.)
  • Web resource (Indica che la pagina web è una risorsa disponibile nella rete.)
  • Content page (Sottolinea il contenuto della pagina, che può variare da testo a immagini, video e altri elementi multimediali.)

Ogni pagina è un documento distinto, generalmente scritto in HTML (HyperText Markup Language), che è visualizzabile attraverso un url univoco da un browser web (il browser è quel software che ti permette di navigare nel web come ad esempio Chrome, Firefox. Microsoft Edge, DuckDuckGo, Brave, Opera, Ecc).

Le pagine rappresentano la parte statica di un sito web. Sono elementi permanenti che generalmente comprendono sezioni come “Home”, “Chi Siamo”, “Dove Siamo” e “Contattaci”.

pagina web e post le differenze da riconoscere

Come riconoscere una pagina web e un articolo le differenze

Si trovano tipicamente nella barra di navigazione superiore (menù), sono strutturate in modo gerarchico (pagina genitore e pagina figlio) e sono ideali per presentare informazioni costanti di un’azienda come i suoi prodotti o servizi​​.

È importante sottolineare che i motori di ricerca danno valore ai contenuti “atemporali” o evergreen, rendendo le pagine rilevanti sotto questo aspetto; tuttavia, in alcuni settori, l’aggiornamento e la freschezza dei testi sono fondamentali.

Falsi miti delle pagine web

  • ❌ non sono soggette a frequenti aggiornamenti -> ✅possiamo aggiornare la pagina quando lo si ritiene opportuno, esattamente come si fa con gli articoli
  • ❌ non possiedono una data di pubblicazione -> ✅ Falso, la possiedono è che solitamente non si vede, ma nel codice c’è (dipende da come è realizzato il sito web, ma nella maggior parte dei casi c’è).
  • ❌ non includono funzionalità per la condivisione sui social media -> ✅ basta inplementare la possibilità di condivisione anche nelle pagine :-)
  • ❌ non hanno la sezione dei i commenti degli utenti -> ✅ è necessario abilitare la sezione dei commenti (ad esempio su WordPress) o inserirli.

Migliora la presenza online del sito web della tua azienda

Cosa sono gli articoli (o post) di un sito web?

post cosa sono nei siti web

Post e articoli cosa sono nei siti internet

Gli articoli di un sito internet, o post, sono generalmente più dinamici e contengono informazioni in “tempo reale”. Sono tipici dei blog o delle sezioni di siti web con approfondimenti, come le aree di notizie.

I post sono contenuti del blog elencati in ordine cronologico inverso (i contenuti più recenti in alto).

Questi contenuti tendono ad essere “più odierni”, invitano a commentare e sono spesso impiegati per trattare argomenti di notizie popolari, nuove funzionalità, o per stimolare discussioni.

Gli articoli possono essere utilizzati efficacemente per guidare il traffico verso un sito web, migliorando il posizionamento di un sito web nei motori di ricerca (SEO) e fornendo ai lettori contenuti di interesse specifico​.

Gli articoli possono essere anche chiamati post o, in ambito giornalistico, editoriale, feature (cioè articolo di approfondimento) o reportage.

Da notare che non tutti i CMS e siti web hanno una distinzione tra pagine e articoli; per esempio, su Joomla (un tipo di CMS) ogni testo inserito diventa “articolo” e viene gestito in una unica sezione del sito.

I post possono essere categorizzati per data completa, per data anno/mese e per anno, oppure non seguire nessuno di questi schemi.

Se volessimo elencare i pro degli articoli possiamo scrivere che:

  • gli articoli seguono una cronologia;
  • i post possono essere organizzati usando tag e categorie;
  • gli articoli possono essere inseriti negli archivi per data;
  • i post sono inclusi nel feed RSS (se non sai cosa sono più avanti nel testo viene spiegato, questo è il rimando diretto) quando vengono pubblicati;
  • gli articoli hanno un autore e una data di pubblicazione solitamente ben visibile.

Falsi miti degli articoli/post

  • ❌ Se usi WordPress (o qualsiasi altro CMS) utilizzerai i post per la maggior parte del contenuto del tuo sito -> ✅ Questo non è necessariamente vero. Dipende dalla strategia e da come è stato organizzato un sito. Gestiamo siti con 40 pagine e 10 articoli :-)
  • ❌ i post sono più adatti alla condivisione sui social -> ✅ Anche questo non è sempre vero. Dipende dal contenuto. Ci possono essere pagine che creano più engagement (coinvolgimento) degli articoli.
  • ❌ I motori di ricerca preferiscono gli articoli -> ✅ Questa affermazione non è vera.

WordPress: differenza tra pagine e articoli

Wordpress le differenze tra pagine e articoli

E sulla piattaforma di wordpress quali sono le differenze tra pagine e articoli?

E su WordPress? Come vanno usate articoli e pagine?

Non c’è differenza nell’utilizzo rispetto a ciò che è descritto in tutta questa pagina1 (attenzione, l’ho definita pagina e non articolo) :-)

Trasforma il tuo sito aziendale in un potente strumento di marketing

Diversità tra articoli e pagine

Cosa accomuna le pagine e gli articoli? Scopriamo le somiglianze e le diversità

diversità pagina web e post

Quanto bella è questa immagine? :D

Le principali differenze tra il contenuto del sito Web e gli articoli del blog sono il contenuto stesso e il formato di tale contenuto .

Sia il contenuto del sito Web che gli articoli del blog presentano alcune differenze e somiglianze, ciascuno con il proprio scopo e vantaggi.

Microdati

Nei microdati presenti nelle pagine web (ove forniti) troviamo una nomenclatura precisa per le pagine2 e una che identifica specificatamente gli articoli3

Stile

In un sito web, lo stile di scrittura potrebbe essere più formale, informativo e diretto al punto. I siti web potrebbero anche avere determinati criteri per gli scrittori che devono seguire.

Con gli articoli del blog, la scrittura può essere più espressiva del contenuto web. Il carattere e l’opinione dello scrittore potrebbero emergere di più con un articolo sul blog rispetto alla scrittura del contenuto del sito web.

Feed RSS

Gli articoli entrano nel feed rss, le pagine no. Cosa sono i feed rss? I feed RSS (Really Simple Syndication) sono uno strumento usato per distribuire contenuti web aggiornati automaticamente. Sono particolarmente utili per tenere traccia di nuovi contenuti da più fonti web, come blog, siti di notizie, o gallerie multimediali, in un unico posto.

Contenuti

Nelle pagine di un sito web si trova solitamente un contenuto evergreen, ossia informazioni durature e sempre rilevanti, come la descrizione dei servizi offerti, la storia dell’azienda o le informazioni di contatto.

Queste pagine forniscono dati costanti che rimangono validi nel tempo. Gli articoli, invece, tendono ad essere più dinamici e attuali, riflettendo spesso temi di interesse momentaneo o in evoluzione, come notizie recenti, tendenze del settore o aggiornamenti periodici. Questa natura più effimera e reattiva degli articoli li rende ideali per mantenere impegnato e informato il pubblico, offrendo spunti di riflessione e discussioni attuali.

Accessibilità

Le pagine di un sito web sono generalmente facilmente accessibili attraverso il menù di navigazione, permettendo agli utenti di trovare rapidamente sezioni chiave come “Chi Siamo”, “Servizi” o “Contatti”.

Questa accessibilità diretta facilita l’orientamento degli utenti e li aiuta a ottenere le informazioni di cui hanno bisogno senza sforzi eccessivi.

Gli articoli, d’altro canto, richiedono solitamente una ricerca più attiva. Spesso si trovano all’interno di una sezione dedicata, come un blog o una pagina di news, e possono essere individuati tramite la barra di ricerca del sito, navigando tra le categorie specifiche, o scorrendo gli archivi.

Questo approccio è particolarmente utile per contenuti che vengono aggiornati regolarmente e che coprono un’ampia gamma di argomenti, consentendo agli utenti di esplorare e scoprire articoli in base ai loro interessi specifici.

Conclusione: meglio pagina o articolo?

Nonostante pagine e articoli possano avere scopi diversi, sono spesso complementari. Mentre alcuni siti possono essere costituiti esclusivamente da pagine, altri possono focalizzarsi solamente sugli articoli.

Ma una combinazione equilibrata di entrambi è generalmente la scelta migliore per la maggior parte dei siti web

In definitiva, indipendentemente dalla decisione presa, ciò che veramente importa è la qualità della scrittura, l’efficacia nell’ottimizzazione dei contenuti e l’approccio strategico di promozione impiegato nel progetto web della tua impresa.

Crea asset aziendali per una presenza forte nel mercato: contatta un esperto

Creazione Landing Page, ha come valutazione:

5/5 - (19 votes)

Raccontami la storia della tua attività

Puoi compilare questo form o chiamarmi al 346 497 34 80






    Informativa al trattamento dei dati personali privacy policy

    Acconsento al trattamento dei dati personali per l'iscrizione alla mailing list con finalità informative e di promozione

    In teoria, il numero di pagine e articoli che puoi creare su un sito web è infinito. È fondamentale considerare che la qualità e la pertinenza dei contenuti sono più importanti della loro quantità. Un numero eccessivo di pagine o articoli con contenuti scadenti o poco rilevanti potrebbe avere un impatto negativo sull’esperienza dell’utente e sull’intero sito web.

    Quando fai creare per la tua azienda un sito web, affidati ad un esperto programmatore che si intende anche di web marketing

    Sia le pagine che gli articoli possono posizionarsi efficacemente nei motori di ricerca 4, a seconda di come vengono ottimizzati e del loro contenuto.

    Molte persone ritengono che la homepage sia la pagina più importante, in realtà, può non essere così per tutti i siti.

    Infatti non esiste una risposta univoca a questa domanda, poiché la pagina più importante di un sito web varia in base agli obiettivi e alla strategia di promozione adottati. Per alcuni siti internet, le pagine di prodotto, le pagine di destinazione specifiche o persino le pagine di blog possono essere più importanti nel guidare conversioni, traffico o coinvolgimento.

    La chiave sta nell’esperienza per identificare gli obiettivi del sito web specifico e nell’ottimizzare le pagine in modo che allineino tali obiettivi con le esigenze e gli interessi del tuo pubblico.

    Richiedi una prima consulenza gratuita per la tua attività