Ultimo Aggiornamento: 19 Maggio 2022

Cosa vuol dire pubblico broad?

Il significato di “Pubblico BROAD” o “audience broad” si intende un pubblico ampio, senza nessuna targettizzazione (età, genere, interessi, ecc);  è un termine utilizzato quando si parla di campagne sulle piattaforme di Meta: Facebook e Instagram.

Come viene rappresentato ora il pubblico broad nel pannello delle inserzioni

Cosa vuol dire pubblico broad

Definizione di pubblico broad

Come veniva rappresentato nella grafica precedente

audience broad significato

Audience broad: rappresentazione grafica prima del 2022

Cosa vuol dire CBO? Cosa sono le CBO Facebook?

CBO in inglese è l’acronimo di Campaign Budget Optimization, tradotto in italiano significa “Ottimizzazione del budget per le campagne”. È un termine utilizzato prevalentemente nelle piattaforma di Meta come Facebook e Instagram.

L’utilizzo della CBO è facoltativo nelle campagne di Facebook, si tratta di impostare il budget di una campagna, non più a singolo Ad Set, ma per l’intera campagna, quindi si decide il budget giornaliero e poi sarà Facebook a utilizzarlo come meglio crede. Il seguente esempio spiegherà al meglio il concetto della CBO, stadard già utilizzato anche nelle campagne di Google (le Google Ads).

Cosa sono le CBO Facebook?

La spiegazione di cosa sono le CBO Facebook

UGC: cosa sono gli Used Generated Content?

UGC deriva dall’inglese e sta a significare il “contenuto generato dagli utenti” (user-generated content). Con il termine si intende qualsiasi tipologia di contenuto creato dagli utenti e diffuso in internet; come ad esempio:

  • post nei blog;
  • contributi in dispende online (come wikipedia);
  • citazioni e menzioni nei forum;
  • post nei social network e nelle reti sociali;
  • contenuti audio come podcast o video.

Il processo è visto come una democratizzazione della produzione di contenuti multimediali

Cosa significa CPM? Cosa sono i Cost per Mille

CPM è l’acronimo di “Cost per mille”, cioè costo per mille impressioni o visualizzazioni. È un metodo per calcolare i costi pubblicitari nei diversi media. IL CPM si ottiene con la formula “prezzo dell’annuncio / numero di contatti raggiunti x 1000”.

Esempio:

L’annuncio costa 100 euro, sono state raggiunte 50000 persone il CPM è di 2 euro
(100/50.000) x 100= 2 euro

Questa metrica è importante perché è utilizzata per confrontare le diverse piattaforme pubblicitarie e capire il costo / impressione-visualizzazione.

Cosa vuol dire workaround in comunicazione?

Il termine “workaround” tradotto dall’inglese all’italiano vuol significare “soluzione”.

Il termine nasce dall’ambiente informatico e indica un metodo/ un approccio temporaneo per raggiungere una determinata soluzione quando i metodi tradizionali non funzionano. Workaround viene utilizzato spesso in programmazione, nell’ambiente dei software e nel mondo della comunicazione.

Esempio di workaround: noi dobbiamo far vedere un nostro servizio, ma non abbiamo foto che possano aiutarci. Utilizziamo delle infografiche per spiegare il concetto e per comunicare il messaggio. Questo è un workaround!

AOV cos’è?

AOV (ovvero l’Average Order Value) significa “Valore Medio dell’Ordine”. Con l’AOV si indica il quanto è lo scontrino medio di un cliente nel nostro ecommerce.

Come si calcola l’AOV?

La formula per calcolare il valore medio dell’ordine è semplice: i ricevi (in un determinato lasso di tempo) diviso numero di ordini ricevuti (nello stesso lasso di tempo preso in considerazione).

AOV (definire l’arco temporale)= ricavi in euro / ordini ricevuti

Esempio: i ricavi a gennaio 2022 sono stati di 1000 euro su 100 scontrini. L’AOV è stato quindi di 10 euro a ordine.
1000 euro/100 ordini =AOV 10 euro

Media buyer significato / cos’è?

La figura del media buyer svolge il ruolo di acquisto spazi pubblicitari (TV, radio, giornali e online) dove poi collocherà contenuti di advertising, con l’obiettivo di portare risultati e conversioni e ottimizzando il ROI (ritorno dell’investimento).

Cosa fa un media buyer?

Trova gli spazi pubblicitari, inserendo il giusto contenuto pubblicitario, nel giusto contesto e con il giusto timing. Il media buyer è un professionista con anni di esperienza alle spalle che collabora con l’ufficio marketing, l’azienda inserzionista e i vari player che possono offrire spazi pubblicitari.

Social Proof cosa vuol dire? Il significato della riprova sociale

Social Proof significa “Riprova sociale”. Il Concetto del Social Proof si basa sull’assioma che un comportamento è valido quando è effettuato da un gran numero di persone. Una sorta di testimonianza credibile che le altre persone donano al prodotto/servizio, aumentando il suo “valore” agli occhi di tutti.

Cosa sono le DABA?

Dynamic Ads for Briad Audience (DABA): cioè le inserzioni dinamiche di Facebook per utenti che non conoscono il tuo brand.

Cosa sono le DPA?

Dynamic Product Ads (DPA), cioè le inserzioni dinamiche di Facebook Ads per gli utenti che hanno interagito con la tua pagina o sito web